Per una domenica quasi primaverile, una ricetta perfetta per gustare la qualità Dieciprimi.

Spaghetto ruvido, pomodoro del piennolo e pecorino romano: una delizia per il palato.

Ingredienti:

  • 320g di spaghetti
  • 400g di pomodori del piennolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.

Preparazione :

  1. Preparazione dei pomodori del piennolo:
    • Lavare i pomodori sotto l’acqua corrente.
    • Tagliare a metà o a quarti i pomodori del piennolo, a seconda delle dimensioni, e metterli in una ciotola.
  2. Cottura della salsa:
    • Scaldare una padella larga con un filo d’olio extravergine d’oliva a fuoco medio.
    • Aggiungere gli spicchi d’aglio interi sbucciati nella padella e farli dorare leggermente.
    • Aggiungere i pomodori del piennolo tagliati nella padella e cuocerli a fuoco medio-basso per circa 15-20 minuti, schiacciandoli leggermente con una forchetta per ottenere una consistenza più cremosa.
    • Aggiustare di sale e pepe nero a piacere.
  3. Cottura degli spaghetti:
    • Nel frattempo, portare a ebollizione una pentola d’acqua salata.
    • Cuocere gli spaghetti secondo le istruzioni sulla confezione fino a quando sono al dente.
  4. Completamento:
    • Scolare gli spaghetti al dente e trasferirli nella padella con la salsa di pomodoro del piennolo.
    • Saltare gli spaghetti nella padella con la salsa a fuoco medio-alto per circa 1-2 minuti, in modo che gli spaghetti si insaporiscano bene con la salsa.
    • Aggiungere metà del pecorino romano grattugiato e mescolare bene per amalgamare.
    • Servire gli spaghetti caldi con una spolverata di pecorino romano rimanente e foglie di basilico fresco, se desiderato.

Buon appetito!

Di |2024-02-02T10:10:57+01:00Marzo 19th, 2023|Ricette|0 Commenti

Condividi sulla piattaforma che preferisci

Scritto da: